Workshop – Scannerzine

Con Libri Finti Clandestini

Attraverso il laboratorio proposto i partecipanti verranno guidati nella creazione di una fanzine sperimentale (in formato finale A6): dalla scelta delle immagini alla scansione, dall’impaginazione alla stampa, fino alla rilegatura, con lo scopo di poter creare un piccolo prodotto tramite un mezzo che va fuori dall’ordinario.

La particolarità del workshop sta infatti nel metodo di acquisizione delle immagini e nel metodo di “confezione” delle stesse: delle scansioni effettuate con il telefono (e scanner portatile messo a disposizione) che vengono poi editate a computer (photoshop/indesign) e quindi, in maniera molto istintiva, senza comunque togliere nulla al risultato finale, stampate e rilegate a mano (a filza con ago e filo).

Durante il laboratorio ai partecipanti verranno mostrate le modalità pratiche e le tecniche (scansione, impaginazione, stampa e legatura) indicando la via migliore per la realizzazione: ognuno ci metterà del suo scegliendo, elementi, soggetti, tipi di carta… secondo i propri gusti.

Programma
Mattina
-introduzione e visione di esempi (per capire la modalità di lavoro)
– scelta tema e ricerca di immagini in vari libri, enciclopedie, pubblicazioni (messe a disposizione/portate dai partecipanti).
– scansione tramite scanner portatile/telefono (con iphone si può scansionare tramite l’app classica note o dall’app di google tramite “drive” con altri telefoni)
– selezione immagini, modifica (photoshop(altri editor di immagini)

Pomeriggio:
– impaginazione (indesign/altri programmi)
– stampa
– rilegatura manuale a filza con ago e filo.
– rifiniture

Viene chiesto ai partecipanti di portare:
– Computer con Indesign/Photoshop
– Forbici, Taglierino, Squadra, Gomma Matita
– Carta di proprio gusto con cui sperimentare
– Riviste/libri/pubblicazioni da cui scansionare immagini

Info utili
È prevista una pausa tra le ore 13 e le ore 14.
La partecipazione a tutti i workshop è gratuita.
Prenotazione obbligatoria su eventbrite (clicca sul bottone PRENOTA a lato) .
Accesso secondo le norme di attività di pubblico evento.
Frequenza in presenza con Super Green Pass/ Nel rispetto delle norme Anticovid 19/Con uso della mascherina FFP2.

 

Bio – Libri Finti Clandestini
Libri Finti Clandestini è un collettivo cosmopolita e beffardo* formato dagli artisti El Pacino (Milano, 1988-), Aniv Delarev (Pueblo Nuevo Solistahuacán, 1980-) e Yghor Kowalvsky (Petropavlovsk-Kamchatsky, 1985-).
Il progetto LFC nasce nell’ambito del riciclo e della decrescita. Lo scopo del collettivo è quello di realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, libri oggetto) usando unicamente carta trovata in giro, quella carta che la gente normalmente considera spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa e carte di avviamento, sacchetti della spesa, poster, buste, sacchetti del pane, persino carta da parati.

La carta utilizzata ha il più eterogeneo pedigree possibile, provenendo da laboratori di stampa, festivals, case private, fabbriche abbandonate in giro per l’Europa, università, biblioteche…
Pazienza esclusa, l’intero processo è a spesa zero, ed è a impatto zero sull’ambiente.
I libri realizzati possono essere piccole tirature pop up (edizioni di 50, 100 numeri) o libri pronti per essere scritti, disegnati o per assumere qualsiasi altro significato il possessore voglia dargli.

The event is finished.

Data

06 Mar 2022
Expired!

Ora

9:00 - 19:00

Maggiori informazioni

Prenota

Luogo

Cascina Roma Creative Hub
Piazza delle Arti, 6, San Donato Milanese, 20097, MI

Organizzatore

Sando Calling
Sito web
https://www.instagram.com/sandocalling/
Prenota

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dicci la tua!

Inserisci i tuoi dati e scrivici per qualsiasi richiesta o suggerimento!